Eventi del mese

Settembre
2020

In evidenza gli spettacoli, gli eventi culturali, le manifestazioni e le campagne di maggiore interesse del mese, curati dalla nostra agenzia di comunicazione.

TEATRO TOR BELLA MONACA

Riparte la stagione al Teatro Tor Bella Monaca  

Grande successo per i concerti di Roma Sinfonietta che arricchiscono il cartellone del mese di settembre. Dal 5 al 24 settembre 2020 alle ore 21. I cinque concerti spaziano dalla musica classica al rock, dal jazz al fado e alla canzone d’autore. E’ dedicato alle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, il primo concerto, il 5 settembre. Una delle opere più celebri di tutta la storia della musica viene accostata ad Otoño porteño (Autunno a Buenos Aires), una delle Cuatro Estaciones Porteñas di Astor Piazzolla, per le quali il compositore argentino si ispirò a Vivaldi ma servendosi del ‘nuevo tango’ da lui creato per esprimere lo spirito e la vita di Buenos Aires nei diversi periodi dell’anno. Interpreti l’Ensemble Roma Sinfonietta e il solista Vincenzo Bolognese, uno dei migliori violinisti italiani, “spalla” dell’orchestra del Teatro dell’Opera di Roma. Il titolo del concerto del 12 parla da sé: “La chitarra: la storia del rock, da Jimi Hendrick ad oggi”. Protagoniste le chitarre di Rocco Zifarelli e Nicola Costa, il basso elettrico di Marco Siniscalco e la batteria di Marco Rovinelli. Il 15 è stata la volta della voce di Peppe Servillo, dei sassofoni di Javier Girotto e del piano di Natalio Mangalavite, un trio d’eccezione che presenta il concerto-spettacolo “Parientes”, in cui si tocca il tema attualissimo dei valori e delle culture dei popoli migranti: siamo tutti parenti! Il 17 la voce di Isabella Mangani, il contrabbasso di Carla Tutino e la chitarra di Stefano Donegà hanno portato gli appassionati a Lisbona con “Lisboa meu amor: dal fado alla nuova musica portoghese”. Uno spettacolo dedicato interamente alle sonorità della lingua e della musica portoghesi. 

Il concerto finale, il 24 settembre, sarà un omaggio a Fabrizio De André da parte del Coen-Siniscalchi-Saletti-Rivera Quartet. Quattro musicisti, provenienti da esperienze differenti che si incontrano per rendere omaggio alla musica e alle parole di un indimenticabile poeta del Novecento. Il tacito accordo tra loro è rispettare la scrittura profonda ed ispirata di De André, ma esplorando sonorità che si muovono oltre la canzone d’autore per dipingere le sue canzoni con i colori della musica world e jazz.   E’ tornata anche la prosa con il collaudato “Elisabetta I, le donne e il potere” di David Norisco con Maddalena Rizzi diretta da Filippo D’Alessio (19 settembre) e alcuni appuntamenti con giovani compagnie come L’Amalgama che ha proposto Saduros (dal 18 al 20 settembre), Gloria Giacopini in scena il 25 settembre con Signorina Lei è un maschio o una femmina?Chiude la programmazione di settembre “ Ubu Re , Ubu chi?, regia e drammaturgia di Simone Marini, uno spettacolo che parla di politica, di colpi di stato e di guerre, di salite e veloci discese, parla di noi e a noi. Un testo sempre attuale, perché in fin dei conti le regole alla base del gioco sono sempre le stesse: il potere, la ricchezza e l’ingordigia che porta a consumare e a consumarsi sempre troppo velocemente. (26-27 settembre)   

Vai al sito web  del teatro

Direttore artistico: Alessandro Benvenuti Direttore del teatro: Filippo D’Alessio 
Ufficio stampa: brizzi comunicazione

ARCHIVIO EVENTI DEL MESE

Guarda anche le nostre playlist video